La Singolarità

Il nostro impegno è quello di offrire ai clienti un luogo di ospitalità basato sulla qualità del servizio e il calore dell’accoglienza. Una accoglienza speciale!

Il Villino – Casa per ferie è una iniziativa della Cooperativa Nazareno Work, Cooperativa Sociale che opera nel campo dell’inserimento lavorativo di persone con disabilità fisica e psichica. La struttura ricettiva è situata nei pressi Casa Mantovani, una Comunità terapeutica che accoglie persone con disturbo mentale gestita dalla Cooperativa Nazareno, che opera da oltre 20 anni nel campo della assistenza e riabilitazione nelle città di Carpi e di Bologna (www.nazareno-coopsociale.it).

Lo scopo è quello di creare opportunità lavorative per le persone che hanno concluso positivamente il proprio percorso riabilitativo e, al tempo stesso, sviluppare un servizio utile alla comunità nel vero spirito dell’impresa sociale.

Altra peculiarità de Il Villino è la possibilità di visitare al suo interno laboratori artistico-artigianali dedicati alla produzione di ceramiche e tessuti stampati, realizzati dalla Cooperativa Sociale Arti e Mestieri (www.bancoartigiano.com).

Gli ospiti potranno apprezzare gli elementi di arredo realizzati all’interno dei laboratori, e potranno acquistare idee regalo realizzate artigianalmente in feltro, carta, stoffa, presso un piccolo punto vendita del circuito del Banco Artigiano delle Arti e dei Mestieri presente all'interno de Il Villino.

La regione Emilia Romagna disciplina le STRUTTURE RICETTIVE DIRETTE ALL'OSPITALITÀ attraverso la LEGGE REGIONALE 28 luglio 2004, n. 16. La legge distingue le strutture ricettive in strutture ricettive alberghiere, strutture ricettive all'aria aperta e strutture ricettive extralberghiere. Sono case per ferie le strutture attrezzate per il soggiorno a fini turistici di persone singole o di gruppi, organizzate e gestite senza scopo di lucro, al di fuori dei normali canali commerciali, da enti pubblici, da associazioni o da enti privati operanti per il conseguimento di finalità sociali, culturali, assistenziali, religiose o sportive, nonché da enti o aziende per il soggiorno di propri dipendenti e loro familiari.